news

Nissan, il primo ufficio mobile al mondo al 100% elettrico

19 aprile 2017

 

Dopo il prototipo presentato al MAXXI di Roma, l’ufficio mobile al 100% elettrico diventa realtà. Targata Nissan, la prima unità arriva in versione adattata alle esigenze della Polizia Locale ed entra ufficialmente in servizio nel comune di Magliano Sabina, uno dei municipi più green d’Italia, con 10 postazioni di ricarica, una ogni 380 residenti.

L’ufficio ecologico su quattro ruote. Il veicolo, progettato sulla base dell’e-NV200 di Nissan e pensato per effettuare controlli stradali, servizi di infortunistica, rilevamento di infrazioni legate ai limiti di velocità e ispezioni in cantieri e società, si presenta come un vero e proprio ufficio professionale su quattro ruote. È flessibile, pratico, ecologico, intelligente, e segna un passo significativo verso un futuro meno inquinato e più vicino all’ambiente. L’allestimento interno è dotato di una configurazione 2+1, di due postazioni conformi per la marcia in cabina, cioè, con il sedile anteriore destro ruotabile di 180 gradi e una postazione nel vano ufficio per fare spazio a scrivania, cassettiere e ai diversi compartimenti destinati alle attrezzature tecniche.

La dotazione ad hoc. Per rispondere a tutte le esigenze lavorative e rendere la pattuglia mobile professionalmente autonoma, il veicolo è equipaggiato di un impianto elettrico supplementare 12V in corrente continua e 230V in corrente alternata, in grado di alimentare così per almeno 12 ore un computer portatile, una stampante e un fax. Completano la dotazione i classici fari lampeggianti e la sirena bitonale per la segnalazione di emergenza, oltre a barre a ponte e faro di ricerca.